Audit interni nei Laboratori

SISGEN06-231123

Presentazione del corso
Il corso presenterà le principali attività previste in un audit interno mediante una serie di lezioni ed esercitazioni pratiche di gruppo, simulazioni di audit e preparazione della relativa documentazione. In particolare, saranno trattati gli aspetti operativi per la preparazione, la conduzione e la redazione di un rapporto di audit interno in un laboratorio di prova operante in accordo alle norme ISO/IEC 17025:2017.

Al termine dei due giorni i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione al Corso e, nel caso di superamento positivo delle prove d’esame previste, un attestato di superamento dell’esame scritto relativo alla valutazione degli auditor. Il corso relativo agli auditor interni nei laboratori di prova è stato progettato per proporre nuovi spunti e chiavi di lettura nell’utilizzo degli audit interni che possano consentire ai laboratori di migliorare l’efficacia delle loro prestazioni in un contesto di gestione dei rischi operativi.

I contenuti formativi del corso e relativo esame finale sono riconosciuti ai fini dell’iter di certificazione di AICQ SICEV. (Organismo di Certificazione accreditato da Accredia - Ente Italiano di Accreditamento - per la certificazione di figure professionali che operano nel mondo dei Sistemi di Gestione e Professionali di vario tipo).
Dati principali
Durata 24 ore
Date di svolgimento Giorno 1: giovedì 23 novembre 2023, inizio ore 9:00, durata 8 ore
Giorno 2: venerdì 24 novembre 2023, inizio ore 9:00, durata 8 ore
Luogo di svolgimento Via internet tramite piattaforma Zoom
Livello Base
Obiettivi Fornire ai partecipanti le conoscenze necessarie per poter gestire, in piena autonomia, un processo di audit interno utilizzando la metodologia definita nella norma UNI EN ISO 19011.
Obiettivi specifici

- Fornire gli strumenti necessari per la pianificazione e l’esecuzione degli audit interni, in accordo alle norme UNI EN ISO 19011
- Acquisire le nozioni di base per l’esecuzione degli audit interni ponendo particolare attenzione all’approccio per processi ed al loro miglioramento
- Comprendere il processo di audit e le interazioni con gli altri processi dei S.G.Q.

Target utenza Responsabili di Laboratorio, Responsabili Qualità, Responsabili di settore, Consulenti e tutti coloro che, essendo già in possesso delle nozioni fondamentali sui Sistemi di Gestione per la Qualità, vogliano approfondire le metodologie di conduzione degli audit nei laboratori di prova al fine di diventare Auditor e Lead Auditor.
Prerequisiti

Obbligatoria la partecipazione ai due corsi fad registrati (inclusi nella quota di iscrizione):
- La nuova edizione della norma ISO 19011:2018 ed il suo impatto negli Audit interni dei Laboratori di prova (SISFAD01)
- L'edizione della norma ISO/IEC 17025:2018 ed il suo impatto sulla realtà operativa dei Laboratori di Prova (SISFAD02)
prima della data del corso.

Relatori Miccoli Tommaso
Programma
Corsi propedeutici
(FAD asincrona di circa 4 ore)

Svolgimento dei due corsi registrati:
- La nuova edizione della norma ISO 19011:2018 ed il suo impatto negli Audit interni dei Laboratori di prova (SISFAD01)
- L'edizione della norma ISO/IEC 17025:2018 ed il suo impatto sulla realtà operativa dei Laboratori di Prova (SISFAD02)
disponibili, solo per chi in regola con il pagamento, a questo indirizzo: https://lms.unichim.it/?lang=it

Giorno 1
(FAD sincrona di circa 8 ore)

9:00 - Registrazione partecipanti
9:15 - Presentazione del corso
9:30 - Test iniziale
9:45 - A seguire: chiarimenti rispetto ad aspetti emersi con la frequenza dei corsi FAD su ISO/IEC 17025 ed UNI EN ISO 19011, i 7 principi della qualità, tipologie di audit : audit di I, II e III parte, audit programmati ed audit supplementari, audit di sistema, audit di processo, audit di prodotto, audit per la valutazione di efficacia di una azione correttiva, l’utilizzo dei risultati dell’audit interno per il miglioramento continuo e la gestione dei rischi – modalità di misurazione dei risultati di un audit interno, il programma di audit: obiettivi – determinazione e valutazione dei rischi ed opportunità – criteri per la sua redazione, contenuti e sviluppo per un suo utilizzo efficace
11:00 - Coffee-break
11:15 - Gli strumenti di lavoro dell’auditor. Preparazione delle attività di audit: analisi dei documenti di riferimento, redazione del piano di audit e personalizzazione delle check list. Esempio di analisi dei documenti, di sviluppo di un piano di audit e di personalizzazione delle check list
13:00 - Pranzo
14:00 - Esercitazione1: Valutazione della documentazione per l’avvio di audit. Feedback su esercitazione 1
15:45 - Esercitazione 2 (ex3): Preparazione dei Documenti di Lavoro. Personalizzazione di una check list relativa alla valutazione e riesame dei documenti relativi alle attività oggetto di Audit. Feedback su esercitazione 2
17:30 - Riepilogo e chiarimenti rispetto alle attività formative relative alla prima giornata
18:00 - Chiusura lavori prima giornata

Giorno 2
(FAD sincrona di circa 8 ore)

9:00 - Conduzione delle attività di Audit, raccolta e verifica informazioni, conduzione delle interviste, cenni sulle relazioni interpersonali ed elementi di comunicazione
9:45- Formulazione e classificazione dei rilievi emersi in sede di audit
10:00 - Esercitazione 3: Test individuale di armonizzazione nella classificazione dei rilievi
11:00 - Coffee-break
11:15 - Presentazione, discussione e correzione dei risultati del test di armonizzazione dei rilievi
11:45 - Preparazione, redazione e distribuzione del rapporto di audit. Esempio di redazione di un rapporto di audit
12:00 - Competenza e valutazione degli Auditor. Mantenimento e miglioramento della competenza
12:30 - Monitoraggio e miglioramento del programma di audit
13:00- Pranzo
14:00- Esercitazione 4 : Simulazione di una conduzione di un audit mediante la presentazione di un caso di studio inerente alcune attività presenti in un laboratorio e redazione del relativo rapporto
17:45 - Presentazione delle modalità per l'esecuzione degli esami e criteri di valutazione per superamento esame
18:00 - Chiusura lavori seconda giornata

Esami finali
(3 questionari online della durata di circa 4 ore)

Gli esami potranno essere sostenuti a partire dal giorno lavorativo successivo il termine del corso e dovranno essere conclusi entro 3 giorni lavorativi.
L’esito positivo di tali prove è condizione necessaria per poter ricevere l’attestato di superamento esami.

Test finale
Attestato frequenza
Utilizzare il bottone verde in fondo alla pagina per procedere all'iscrizione
Crediti ECM
Per questo corso non è prevista l'erogazione di crediti.
Iscrizione
Numero massimo di partecipanti 100
Stato iscrizioni Le iscrizioni sono chiuse perché l'evento è concluso
Importo 900,00 € + IVA,  soci 630,00 € + IVA
Pagamento BONIFICO BANCARIO ANTICIPATO
Le coordinate bancarie sono disponibili qui.
Inoltrare la documentazione di avvenuto pagamento a formazione@unichim.it
Condizioni È possibile annullare l'iscrizione fino alla ricezione dell'invito contenente tutti i dati utili per la partecipazione (normalmente inviato il pomeriggio precedente l'evento). Ricevuto l'invito l'annullamento non è più possibile. Unichim si riserva la facoltà di annullare l'evento o di modificarne il programma, dandone tempestiva comunicazione a tutti gli iscritti.
Utilizzare il bottone verde qui sotto per procedere all'iscrizione